Pedaso: sostituite le caldaie della Scuola Media e della Scuola Materna

Data:
16 Novembre 2020
Immagine non trovata

In data 04/02/2020 il personale della Scuola Media Statale di Pedaso ha segnalato il non funzionamento della caldaia per il riscaldamento dell’edificio scolastico in via Tommaseo;

Personale del Comune di Pedaso e tecnici di ditte specializzate esterne hanno verificato l’impossibilità di provvedere alla manutenzione perchè la vetustà della caldaia rendeva difficile trovare pezzi di ricambio.

In considerazione della situazione di grave disagio per gli alunni e docenti frequentatori della struttura scolastica, si è provveduto ad attivare una procedura di somma urgenza il 05.02.2020.

L’intervento ha previsto la sostituzione della vecchia caldaia marca RENDMAX istallata contestualmente alla realizzazione dell’edificio (circa 1987) con una caldaia a basamento compatta a condensazione con scambiatore in alluminio-silicio di alta qualità, compresa di termoregolatore, sistema di neutralizzazione di condensa-gas, unità di servizio, valvole di intercettazione, pacchetto sicurezza ISPESL

Il Costo dell’intervento è stato quantificato in €. 23.150 comprese le spese tecniche e l’iva . La sostituzione è stata affidata alla ditta Ecosinergy di San Benedetto del Tronto e la progettazione al pi Palanca Giuseppe dello studio Engineering di San Benedetto del Tronto che ha fatto la pratica per il conto termico, consentendoci di recuperare, per l’efficentamento, € 10.830,30 .

Q
uesta estate è stata sostituita anche la caldaia della scuola materna che da tempo funzionava parzialmente esendo modulare . E’ costata € 7.150 e la caldaia aveva fatto il suo tempo essendo una Chaffoteaux datata 1993 . È stata avviata la pratica del conto termico che ci consentirà di avere un rimborso dallo stato di circa 3.000 euro.

Ultimo aggiornamento

Sabato 09 Gennaio 2021