Pedaso: Terminati i lavori di manutenzione delle scogliere

Data:
12 Marzo 2021
Immagine non trovata

🏗 Aggiornamento fine Lavori scogliere🏗
    Con il rifiorimento delle ultime due scogliere a Nord del litorale, la 683.SE01 e la 683.SE02, insieme alla manutenzione di uno dei pennelli, il 683.PE01, sono terminati i lavori che hanno completato gli interventi di manutenzione delle opere di difesa foranea pedasine
    L’intervento, per l’importo complessivo di € 241.978,68 è stato finanziato interamente dalla Regione Marche, all’interno del “Repertorio Nazionale degli interventi per la Difesa del Suolo” (ReNDiS), un progetto Statale che si occupa dell'attuazione di Piani e programmi di interventi urgenti per la mitigazione del rischio idrogeologico.
    Insieme all’intervento eseguito lo scorso anno sulla quarta scogliera foranea da Nord, per un importo di ulteriori € 144.126,24, risulta ad oggi completa la manutenzione delle opere di difesa del litorale pedasino, che potrà contare sulla massima protezione dalle future mareggiate.
    L’intervento, eseguito via mare con l’ausilio di un motopontonedotato di gru, ha permesso di ripristinare le scarpate lato maredelle opere, le più importanti per il relativo funzionamento, il coronamento e le scarpate lato terra. Particolare attenzione è stata posta nella manutenzione e nel rinforzo delle testate delle scogliere, i tratti terminali che risultano avere massima importanza per mantenere l’integrità dell’opera.
    La Progettazione e Direzione Lavori sono state eseguite dal gruppo di tecnici formato dall’Ing. Lorenzo Mauri, dall’Ing. Caterina Tamanti e dal Geol. Alessio Acciarri.
    I lavori sono stati eseguiti dalla Ditta “I.C.M. srl” di Altidona.
    Inoltre, l’ottenimento di questo finanziamento Regionale ha permesso di preservare le somme destinate alle manutenzioni delle scogliere per l’anno 2021, le quali saranno a breve convogliate su interventi di ripascimento delle spiagge.  
    L’aver concluso i lavori di manutenzione prima delle prossime mareggiate primaverili farà sì che il litorale pedasino risulterà maggiormente protetto, così che a beneficiarne saranno sia le infrastrutture, in primis con la nuova pista ciclopedonale in via di ultimazione, che la spiaggia stessa, in vista della prossima stagione turistica 2021. 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 12 Marzo 2021