Pedaso: approvato il nuovo piano di spiaggia

Tutti i dettagli in notizia (foto)

Data:
13 Marzo 2021
Immagine non trovata

    L’Amministrazione Comunale di Pedaso ha ๐—ผ๐˜๐˜๐—ฒ๐—ป๐˜‚๐˜๐—ผ ๐—น'๐—ฎ๐—ฝ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐˜ƒ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—ถ๐—น ๐—ป๐˜‚๐—ผ๐˜ƒ๐—ผ ๐—ฝ๐—ถ๐—ฎ๐—ป๐—ผ ๐—ฝ๐—ฎ๐—ฟ๐˜๐—ถ๐—ฐ๐—ผ๐—น๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ๐—ด๐—ด๐—ถ๐—ฎ๐˜๐—ผ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฎ ๐˜€๐—ฝ๐—ถ๐—ฎ๐—ด๐—ด๐—ถ๐—ฎ.
I punti essenziali della variante sono i seguenti:

Zona del c.d. Porticciolo

    Una ๐—ป๐˜‚๐—ผ๐˜ƒ๐—ฎ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ฐ๐—ฒ๐˜€๐˜€๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—บ๐—ฎ๐—ป๐—ถ๐—ฎ๐—น๐—ฒ, adibita a ๐—ฐ๐—น๐˜‚๐—ฏ ๐—ป๐—ฎ๐˜‚๐˜๐—ถ๐—ฐ๐—ผ per barche a vela e per kayak, di ml 30,00 fronte mare e profondità di ml 25,00, voluta dall'Amministrazione Comunale in considerazione del sempre crescente interesse da parte di turisti e residenti verso gli sport nautici (foto 1). La concessione è posta sul lato nord tra il fiume Aso e il porticciolo in un'area in cui si ha una maggiore libertà di movimentazione delle attrezzature nautiche ed una maggior accessibilità, data la vicinanza del ponte del fiume Aso. La nuova concessione prevede piccole strutture di servizio a carattere stagionale; ospitera’ 2 associazioni recentemente costituite a Pedaso :“A.s.d.Stella polare” e “KayakPicenum”. 
     E’ ancora ๐—ถ๐—ป ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐˜€๐—ผ una grande ๐—ผ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ถ ๐˜€๐—ผ๐˜€๐˜๐—ฎ๐—ป๐˜‡๐—ถ๐—ฎ๐—น๐—ฒ ๐˜๐—ฟ๐—ฎ๐˜€๐—ณ๐—ผ๐—ฟ๐—บ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฒ ๐—บ๐—ถ๐—ด๐—น๐—ถ๐—ผ๐—ฟ๐—ฎ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ผ del ๐˜๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐˜๐—ผ ๐—ฐ๐—ผ๐˜€๐˜๐—ถ๐—ฒ๐˜๐—ผ e della ๐˜‡๐—ผ๐—ป๐—ฎ ๐—ป๐—ผ๐—ฟ๐—ฑ ๐—ฑ๐—ถ ๐—ฃ๐—ฒ๐—ฑ๐—ฎ๐˜€๐—ผ, recentemente arricchita dal ๐—ฝ๐—ผ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฑ๐—ผ๐—ฐ๐—ถ๐—ฐ๐—น๐—ฎ๐—ฏ๐—ถ๐—น๐—ฒ e proseguita con la ๐—ฟ๐—ถ๐—พ๐˜‚๐—ฎ๐—น๐—ถ๐—ณ๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น ๐—น๐˜‚๐—ป๐—ด๐—ผ ๐—”๐˜€๐—ผ, la riqualificazione dell’ingresso al c.d. porticicciolo con la realizzazione della ๐—ฝ๐—ถ๐˜€๐˜๐—ฎ ๐—ฐ๐—ถ๐—ฐ๐—น๐—ฎ๐—ฏ๐—ถ๐—น๐—ฒ e la ๐—ฝ๐—ฎ๐˜ƒ๐—ถ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ della ๐˜€๐˜๐—ฟ๐—ฎ๐—ฑ๐—ฎ di ๐—ฎ๐—ฐ๐—ฐ๐—ฒ๐˜€๐˜€๐—ผ al porticciolo (foto 2); non da ultima la ๐—ฝ๐—ถ๐—ฎ๐—ป๐˜๐˜‚๐—บ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฎ ๐˜€๐—ฐ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฝ๐—ฎ๐˜๐—ฎ della ferrovia ๐˜€๐—ผ๐—ฝ๐—ฟ๐—ฎ๐˜€๐˜๐—ฎ๐—ป๐˜๐—ฒ la quale tra qualche anno sarà meno impattante di come si presenta oggi.
   Alle spalle della spiaggia la ๐—ฟ๐—ถ๐—พ๐˜‚๐—ฎ๐—น๐—ถ๐—ณ๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ di ๐—Ÿ๐—ฎ๐—ฟ๐—ด๐—ผ ๐—ฃ๐—ถ๐—ผ ๐—Ÿ๐—ฎ ๐—ง๐—ผ๐—ฟ๐—ฟ๐—ฒ;la prossima demolizione della c.d. casa di Savetta, all’angolo tra Via Rossini, Viale della Repubblica e Via Garibaldi, sulla cui area verrà costruita una casa monofamiliare dal proprietario dell’area; la demolizione dell’ex stabilimento Maroni sulla cui area nasceranno 2 edifici: il primo a destinazione commerciale/residenziale, il secondo un residence.
Inoltre l’Amministrazione ha in animo di perfezionare la riqualificazione di quest’ultima area demolendo il deposito attrezzi e le ex baracche dei marinai per far posto a qualcosa più adeguato alle aspettative di quella zona.
    Questi ๐—ถ๐—ป๐˜๐—ฒ๐—ฟ๐˜ƒ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ถ ๐—ถ๐—ป ๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐˜€๐—ผ ๐—ฒ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ด๐—ฟ๐—ฎ๐—บ๐—บ๐—ฎ๐˜๐—ถ, in aggiunta a quelli recentemente realizzati ๐—ฐ๐—ฎ๐—บ๐—ฏ๐—ถ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฎ๐—ป๐—ป๐—ผ ๐—ฑ๐—ฒ๐—ฐ๐—ถ๐˜€๐—ฎ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐—ถ๐—ป ๐—บ๐—ฒ๐—ด๐—น๐—ถ๐—ผ il volto della ๐˜‡๐—ผ๐—ป๐—ฎ ๐—ป๐—ผ๐—ฟ๐—ฑ di Pedaso.
     Un ๐—ป๐˜‚๐—ผ๐˜ƒ๐—ผ ๐—ฐ๐—ต๐—ฎ๐—น๐—ฒ๐˜ ottenuto riconvertendo la ๐—ฝ๐—ฎ๐—ฟ๐˜๐—ฒ ๐˜€๐˜‚๐—ฑ dell’edificio del c.d. “๐—ฝ๐—ผ๐—ฟ๐˜๐—ถ๐—ฐ๐—ฐ๐—ถ๐—ผ๐—น๐—ผ”, avente una superficie pari a circa mq. 180,00, da destinare ad attività di ๐—ฟ๐—ถ๐˜€๐˜๐—ผ๐—ฟ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ, a seguito di ๐—ฏ๐—ฎ๐—ป๐—ฑ๐—ผ ๐—ฝ๐˜‚๐—ฏ๐—ฏ๐—น๐—ถ๐—ฐ๐—ผ di prossima uscita per assegnare la gestione (foto 3 e 4).
La concessione prevede anche l’utilizzo di parte dello spazio esterno sul lato sud che sarà anche utilizzato per manifestazioni pubbliche.
 Tale trasformazione della parte sud del porto in chalet è un tassello importante che pone le basi per una valorizzazione della zona nord della spiaggia, finora troppo trascurata nelle sue potenzialità.

Concessione Tibiceco

๐—”๐—บ๐—ฝ๐—น๐—ถ๐—ฎ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ผ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น ๐—ณ๐—ฟ๐—ผ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐—บ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ, verso sud, da ml. 51,00 a ml. 100,00, della concessione n. 6 “Tibiceco” dell’attuale Piano Particolareggiato della Spiaggia, adibita ad uso turistico ricettivo. L'ampliamento della concessione scaturisce dalla necessità di compensare la riduzione dell'area della concessione, dovuta alla realizzazione da parte delle Ferrovie dello Stato di un opera in difesa della linea ferroviaria, costituita da scogli posti a ridosso del confine ferroviario (foto 5 e 6).
Le motivazioni, inoltre, si riferiscono al fatto che è l'unica concessione, nel tratto sud della costa, a servizio dei bagnanti e delle attività turistico ricettive poste nel retro spiaggia. Le strutture previste a servizio della concessione avranno un carattere stagionale.
    ๐—–๐—ผ๐—ป๐˜๐—ถ๐—ป๐˜‚๐—ฎ ๐—ฎ๐—ป๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐—ป๐—ฒ๐—น ๐˜๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐˜๐—ผ ๐˜€๐˜‚๐—ฑ ๐—น๐—ฎ ๐—ฟ๐—ถ๐—พ๐˜‚๐—ฎ๐—น๐—ถ๐—ณ๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น ๐—ป๐—ผ๐˜€๐˜๐—ฟ๐—ผ ๐—น๐—ถ๐˜๐—ผ๐—ฟ๐—ฎ๐—น๐—ฒ: abbiamo inserito del verde , una piccola ma importante isola di palme; inoltre è stato completato il proseguo della pista ciclabile per la quale tuttavia prevediamo ulteriori interventi di sistemazione e abbellimento con inserimento di altre zone verdi. Per la pista ciclabile seguirà uno specifico aggiornamento quando tutte le opere di sistemazione saranno ultimate.

Concessione La Lampara

   La possibilità per la concessione demaniale “Lampara” contraddistinta con il n. 3 di realizzare una struttura ombreggiante, a carattere stagionale, completamente aperta sui quattro lati con copertura in tela o materiali similari. Tale struttura ombreggiante della superficie massima di mq. 72, con fondazioni realizzate fuori opera, non potrà essere chiusa a nessun titolo e per nessun periodo dell'anno. 
    Il ricollocamento, negli anni successivi, della struttura stagionale, posta nella medesima area di sedime e delle stesse dimensioni, potrà avvenire con una richiesta di rinnovo.

Ultimo aggiornamento

Domenica 14 Marzo 2021