Pedaso: a breve i nuovi lavori di riqualificazione del vecchio Municipio

Miglioramento sicurezza sismica e fruibilità degli ambienti, con riqualificazione e apertura dell'accesso alla vecchia torre campanaria!

Data di pubblicazione:
13 Novembre 2021
Immagine non trovata

L’Amministrazione comunale di Pedaso ha predisposto le Progettazioni Definitiva ed Esecutiva per un intervento di “Miglioramento sismico dell’ex Municipio in Via Alcide De Gasperi”, al fine di migliorare la sicurezza della struttura che un tempo ospitava le principali funzioni amministrative locali, e potenziarne ancora di più la fruibilità e i servizi che essa può a oggi offrire.
L’intervento, per un importo totale di € 190.000,00, rientra in quelli finanziati secondo la DGR 530/2019 della Regione Marche “Bando regionale per l’assegnazione di contributi in conto capitale ai Comuni non rientranti nel cratere definito a seguito degli eventi sismici 2016, per interventi di adeguamento/miglioramento sismico in musei, teatri, biblioteche, archivi e altri luoghi della cultura di proprietà pubblica”.
L’importo progettuale, oltre al finanziamento Regionale per € 160.000,00 prevede una compartecipazione diretta del Comune di Pedaso per € 30.000,00.

Costruito all’inizio del 1800, l’edificio fa parte del cosiddetto “Borgo vecchio” e ha assunto nel tempo molteplici funzioni, le principali di carattere pubblico. Le fonti storiche reperite riportano come la struttura ospitasse funzioni pubbliche e altre attività al Piano Terra, fra cui originariamente un forno.
Successivamente, nonostante limitati restauri interni ed esterni che hanno permesso di conservare il suo originario aspetto e disposizione, l’edificio ha ospitato anche funzioni scolastiche e postali. In particolare il Comune di Pedaso ha avuto la propria sede al Piano Primo della struttura fino agli anni ’80, quando gli uffici sono stati trasferiti nella nuova e attuale sede in Piazza Roma. In passato il Piano Terra ha anche ospitato la
Farmacia Marconi, ormai attività storica del Comune di Pedaso, tuttora operativa in un’altra sede.
Successivamente, il Piano Terra è stato adibito ad ambulatorio medico e distretto sanitario.
L’edificio attualmente ospita alcuni locali ad uso del Comune di Pedaso, fra cui la sala consiliare tutt’oggi in uso e, al Piano Terra, la Biblioteca Multimediale Comunale.
Oltre agli interventi strutturali per il miglioramento della sicurezza sismica della struttura, si prevedono opere volte al miglioramento della fruibilità degli ambienti così da accogliere nuove funzioni e servizi per la cittadinanza.
Particolare attenzione verrà riposta nel consolidamento del campanile, elemento di notevole pregio architettonico che impreziosisce la struttura. L’intervento suddetto si pone come obiettivo quello di raggiungere un miglioramento sismico alla Normativa vigente NTC 2018, così da garantire una maggiore sicurezza dei fruitori della struttura e limitare eventuali danni come conseguenza di futuri eventi sismici. L’attuale utilizzo della struttura infatti, al di fuori dell’attuale emergenza COVID-19, comporta la presenza di persone di tutte le età, che comunque godono costantemente dei servizi offerti e a cui pertanto risulta necessario e doveroso offrire luoghi dove possano permanere in assoluta sicurezza.
Inoltre, riqualificando e rendendo accessibile la torre campanaria si creerebbe un’ulteriore attrattiva per i visitatori che avrebbero così la possibilità di conoscere un’altra parte del patrimonio culturale e architettonico del Comune di Pedaso, rimasto fino ad oggi nascosto.
Avendo acquisito i necessari pareri da parte degli Enti preposti (la struttura risulta anche vincolata ai sensi del D.L. 42/2004 per i beni culturali), a breve potranno iniziare i lavori per l’ulteriore riqualificazione di un edificio di importanza storica per la nostra comunità.

Ultimo aggiornamento

Sabato 13 Novembre 2021