Spazio Scuole: FACCIAMO FIORIRE IL BELLO A DIFESA DELL’AMBIENTE!

Data:
05 Giugno 2021
Immagine non trovata

 

Dai diamanti non nasce niente…dal letame nascono i fior… così cantava De Andrè e così è stato per i ragazzi della scuola secondaria di Pedaso, che hanno saputo trasformare una criticità in una splendida opportunità per loro stessi e per tutta la cittadinanza. Ma andiamo per gradi. Era il mese di dicembre quando dalla scuola dell’infanzia arrivava una denuncia e una richiesta di aiuto: quasi quotidianamente il loro bel giardino era infestato da rifiuti di ogni sorta, gettati da “distratti” passanti al di là della siepe.

Cosa fare, allora, oltre che pulire quotidianamente? L’idea dell’Assessore M. Grazia D’Angelo, prontamente accolta dalla Dirigente scolastica Annarita Bregliozzi e dalle insegnanti, è stata quella di trasformare una criticità in una occasione educativa per studenti e cittadini. Coinvolgere i ragazzi della vicina scuola secondaria per ideare e realizzare un cartello che invitasse i passanti ad utilizzare i cestini e non a gettare i rifiuti nel giardino. Ma, come sempre accade, i ragazzi superano le nostre aspettative e la classe III B,sapientemente guidati dalla professoressa di Arte Cristina Lanotte, ha saputo mettere tutta la sua creatività nella realizzazione di non uno ma di molti cartelli illustrati pensati proprio per tutelare l’ambiente di gioco dei loro “colleghi” più piccoli. Ed oggi, in una emozionante cerimonia, alla presenza dell’Assessore promotore dell’iniziativa, della preside e di tutti i bambini della scuola dell’infanzia che gli hanno fatto una festosa accoglienza, sono stati affissi sul cancello esterno della scuola, per insegnare ai grandi come ci si comporta.

Ma visto che le cose belle non vengono mai da sole, quasi per contagio spontaneo, i ragazzi del Consiglio Comunale Ragazzi di Pedaso e di Altidona, coordinati dalla prof.ssa Jenny Chiappini, hanno “rilanciato” presentando una serie, altrettanto bella e significativa, di “manifesti” e “locandine” pensate per invitare ad effettuare correttamente lo smaltimento delle mascherine usate nell’indifferenziato.

Presentealla manifestazione anche il sindaco di Altidona Giuliana Porrà, che ha ricordato l’importanza della collaborazione tra comuni, sempre più vicini anche grazie al ponte pedonale sull’Aso e con la scuola con cui si stringe un vero e proprio “patto” per la formazione delle future generazioni di cittadini -ci auguriamo- sempre più consapevoli rispetto ai temi di cittadinanza attiva e di sostenibilità ambientale,  anche grazie a progetti importanti come quello “ Facciamo Eco-school” che accomuna le scuole e i comuni di Pedaso e di Altidona, trasformate ora in un vero e proprio “museo ecologico” a cielo aperto… a noi sembrano bellissimi, ora giudicate voi!

Annarita Bregliozzi
Dirigente Scolastica Istituto Comprensivo V.Pagani

Ultimo aggiornamento

Sabato 05 Giugno 2021